Prima di fare qualsiasi cosa leggere il regolamento. Lo staff ringrazia per la collaborazione!

ciclismo

Calcio? Basket? Pallavolo? Nuoto? Ecc.? Qui trovi tutto lo sport che vuoi! Altro che Sky o Mediaset Premium.

Moderatore: Collaboratori

Regole del forum
Punti Topic 3
Punti Post 1
gattopavel
Reactions:
Messaggi: 196
Iscritto il: 05/06/2020, 23:47
Stato: Non connesso

Alex Zanardi

Messaggio da leggere da gattopavel »

In generale però al suo posto, con una moglie e un figlio avrei evitato di prendermi tutti questi rischi.Va bene vivere la vita a fondo e mettersi continuamente in gioco ma a tutto c’è un limite.In fondo non doveva più dimostrare niente a nessuno.E ora che razza di vita lo aspetta se sopravvive?


darile
Reactions:
Messaggi: 478
Iscritto il: 13/04/2020, 22:29
Referrals: 5
Stato: Connesso

Alex Zanardi

Messaggio da leggere da darile »

Penso che se uno nasce con lo scopo di diventare pilota di F1 e quindi vivere con il brivido ed il rischio ogni giorno anche quando questo sogno finisce, cerchi di ottenere quelle emozioni in qualsiasi modo. Comunque andare in handbike non vuol dire fare uno sport così spericolato .. è l'equivalente della bicicletta per i normodotati. Quanti incidenti e ciclisti morti ci sono stati durante le competizioni per i professionisti? La cosa che mi rammarica è che se ci fossero state le strade chiuse lui non avrebbe rischiato la vita.
Avatar utente
Pousinha
Reactions:
Messaggi: 1092
Iscritto il: 09/04/2020, 18:29
Località: Brasile
Referrals: 28
Età: 43
Stato: Connesso

Alex Zanardi

Messaggio da leggere da Pousinha »

Sto seguendo la vicenda e infatti c'erano i post su Zanardi nel topic ciclismo (anche se ciclismo effettuato con handbike, sempre ciclismo è), ma non so come fare per unire i due topic, nel PCM non mi compare l'argomento per unirli :?:
gattopavel
Reactions:
Messaggi: 196
Iscritto il: 05/06/2020, 23:47
Stato: Non connesso

Alex Zanardi

Messaggio da leggere da gattopavel »

darile ha scritto: 21/06/2020, 14:25 Penso che se uno nasce con lo scopo di diventare pilota di F1 e quindi vivere con il brivido ed il rischio ogni giorno anche quando questo sogno finisce, cerchi di ottenere quelle emozioni in qualsiasi modo. Comunque andare in handbike non vuol dire fare uno sport così spericolato .. è l'equivalente della bicicletta per i normodotati. Quanti incidenti e ciclisti morti ci sono stati durante le competizioni per i professionisti? La cosa che mi rammarica è che se ci fossero state le strade chiuse lui non avrebbe rischiato la vita.
Ma io non mi riferisco solo a quest’ultimo sport. Certo che andare in handbike non vuol dire fare uno sport pericoloso. Ma vogliamo parlare di tutte le altre attività sportive che faceva? Ti sei salvato una volta,vuoi sfidare il destino mettendo a rischio la tua incolumità e i tuoi affetti? Anche no...
darile
Reactions:
Messaggi: 478
Iscritto il: 13/04/2020, 22:29
Referrals: 5
Stato: Connesso

Alex Zanardi

Messaggio da leggere da darile »

Mi manca allora un pezzo della sua vita sportiva .. io lo conosco come grande interprete della handbike dopo aver perso l'uso delle gambe.
Avatar utente
Pousinha
Reactions:
Messaggi: 1092
Iscritto il: 09/04/2020, 18:29
Località: Brasile
Referrals: 28
Età: 43
Stato: Connesso

Alex Zanardi

Messaggio da leggere da Pousinha »

Un commentatore della vicenda chiedeva e a ragione di non prendersela con il camionista. Non ha colpa e infatti ha pure cercato di evitare Zanardi, che dicono aver perso il controllo della handbike. Spero i giudici non si accaniscano.
Hitømi
Amministratore
Reactions:
Messaggi: 1022
Iscritto il: 18/03/2020, 10:50
Referrals: 5
Età: 31
Stato: Non connesso

Alex Zanardi

Messaggio da leggere da Hitømi »

Uniamo i due topic essendo questa una notizia di sport e nello specifico del ciclismo
Avatar utente
Pousinha
Reactions:
Messaggi: 1092
Iscritto il: 09/04/2020, 18:29
Località: Brasile
Referrals: 28
Età: 43
Stato: Connesso

ciclismo

Messaggio da leggere da Pousinha »

Hitomi, avevo infatti cercato di unire i due topic, ma dal pannello non sono riuscita (non mi dà l'opzione con il topic giusto), come nella pagina pagina scorsa avevo avvertito gli utenti aver provato. Ho pure inviato una richiesta nel supporto a tal proposito.

ps: mi sembra che ora sono riuniti
Avatar utente
Astrella63
Reactions:
Messaggi: 461
Iscritto il: 18/05/2020, 16:32
Età: 56
Stato: Non connesso

ciclismo

Messaggio da leggere da Astrella63 »

Proiettarsi a 50 km/h col solo uso delle braccia è uno sport pericoloso, già lo è su una bicicletta normale. A quella velocità su un mezzo leggero basta un ramoscello per terra, per non parlare di peggio, per perdere il controllo. Il fattore rischio per un ex pilota è...un rischio calcolato. Loro hanno una percezione della velocità e del pericolo completamente diversi dai nostri. Sono stata insieme ad un pilota di rally per due anni e tutti loro quando hanno modificato motore e carrozzeria, hanno l'attrezzatura a posto e si sono imparati a mente il percorso al centimetro....si sentono al sicuro come ci sentiamo noi sul divano di casa nostra. Sicuramente è più teso chi fa da navigatore perché deve anticipare le istruzioni ma il pilota è glaciale. Quando scende dall'auto ha i battiti regolari.
Zanardi dopo.aver perso l'uso delle gambe in un terribile incidente di F1 in cui la sua auto venne divisa a metà, non si è dato per vinto e ha voluto essere d'esempio per tanti disabili e ha la mia massima stima. Spero che il Signore gli salvi la vista. Che stranezza... in quel ragazzo ho sempre visto dei grandi occhi tristi anche quando era pilota di F1.
Avatar utente
Pousinha
Reactions:
Messaggi: 1092
Iscritto il: 09/04/2020, 18:29
Località: Brasile
Referrals: 28
Età: 43
Stato: Connesso

ciclismo

Messaggio da leggere da Pousinha »

Effettivamente uno sport come il ciclismo, alla velocità in cui corrono, non lo definirei effettivamente 100% tranquillo e sicuro. Anche da non disabili, se si vola via da una bici ci si può fare un bel po' di danni. Anche mio padre in bicicletta pedalava come un matto tre volte me e qualche volta gli era capitato di scontrarsi con qualche auto. Ovviamente non si trattò mai di incidenti mortali come quello di Zanardi, ma che fosse uno sport sicurissimo, insomma :roll:
Beati i piloti, però, ritengo una gran fortuna (vabbè, fortuna non è il termine giusto, ma al momento non ne sto trovando uno migliore) la percezione del pericolo diversa dalla media.

Torna a “Sport”