Giustizia

Parla di qualunque cosa non rientri nelle altre sezioni!

Moderatore: Collaboratori

Regole del forum
Punti Topic 3
Punti Post 1
Avatar utente
milva1
Messaggi: 2058
Iscritto il: 30/03/2020, 10:14
Località: Toscana
Referrals: 6
Stato: Non connesso

Giustizia

Messaggio da leggere da milva1 »

Pousinha
tu scrivi
La cosa giusta sono le denunce reiterate e insistenti
-
ma una domandina - - - ma dalle tue parti - - - la giustizia come funziona - - - come dalle nostre parti, oppure, sei in un luogo dove veramente, la giustizia è a livelli idiliaci.
-
denunce reiterate e insistenti - - - sai quanto servano in Italia - - - quanto andare a pescare in un letamaio - - - e non mi dire di nò, che ci sono nel mezzo - - - e quì, non puoi certo dirmi che ne sai più di me - - - che con certa gente - - - io ci ho a che fare tutti i giorni - - - e sapessi che passione di divertimento viene fuori - - - darsi da fare, talvolta rischiare la vita - e poi vedere che sono fuori, prima loro, che te che hai da fare il verbale. - - - Basta guardare la tv di questi giorni, che cosa succede - - - speriamo nella giustizia divina - - - ma avrai da aspettare tanto - - - sempre che non dicano perdono signore - e via in paradiso - - - ma sulla giustizia terrena - - - manco al cesso è giusta.
-
.



Avatar utente
magnetinik
Messaggi: 149
Iscritto il: 26/05/2020, 13:52
Località: Sassari
Stato: Non connesso

Giustizia

Messaggio da leggere da magnetinik »

No Milvuccia ti prego, non toccare questo tasto!
Per uno che ha un forte senso della giustizia come me, vedere tutte le cose che vedo quotidianamente è un catastrofe.
Io dico solo questo: tanti tanti anni fa, esistevano gli sculaccioni e gli schiaffi. Certa gente oggi li vede come atti di violenza verso poveri esseri indifesi, ma... quanto erano utili!
Molti oggi si preoccupano di far crescere le piante dritte in campagna, e non si curano minimamente di far crescere i figli "dritti", quasi come se le piante fossero più importanti di questi ultimi. È una società completamente impazzita.
Tornando agli sculaccioni, i santi e miracolosi sculaccioni, quando il figlioletto faceva il birichino, erano molto utili!
Anche la Bibbia (posso??? :mrgreen:) parla della "verga della disciplina". Ora, non è che devi usare per forza una verga, ma devi comunque essere risoluto e rigido quando occorre, altrimenti i tuoi figli vengono su storti, come certe piante a cui non è stato posto un sostegno.
I genitori hanno L'OBBLIGO di fronte a Dio e agli uomini di EDUCARE i propri figli e aiutarli a crescere nel modo migliore. Se non assolvono a questo obbligo sono COLPEVOLI. Educare i figli non significa dargli da mangiare e un letto, come si fa con i cani, ma dar loro AMORE, COMPRENSIONE, AMICIZIA, AIUTO e SOSTEGNO. :lol: Sì, lo so, è fantascienza.
Fantascienza perché sono rarissimi i genitori che possono dare queste cose ai figli.
In vita mia ho conosciuto genitori splendidi, degni di questo nome. Hanno fatto un eccellente lavoro con i propri figli, e dovrebbero essere ricompensati dallo Stato, perché il genitore che riesce ad educare bene suo figlio, specialmente in una società malata come questa, e specialmente se il figlio è d'indole cattiva, è un EROE! Dovrebbero farlo SANTO!!! ;)
Perché educando il figlio ad essere buono, contribuisce a migliorare la società, a renderla più bella, più umana.

Poi, le denunce a cosa servono? Sono carta straccia!
Serve EDUCAZIONE.
Le migliori PTC in Bitcoin: BTCClicks e BtcVic

Avatar utente
milva1
Messaggi: 2058
Iscritto il: 30/03/2020, 10:14
Località: Toscana
Referrals: 6
Stato: Non connesso

Giustizia - per Magnetinik

Messaggio da leggere da milva1 »

Tu fai un piccolo passo della Bibbia - (sinceramente, io non ricordo "verga della disciplina" - ma il bastone dell'umiltà e la verga della giustizia, di sicuro da qualche parte la ho letta - - - ma certamente non vado a ricercarla, per poi avere discussioni inutili e futili) - - - - ma sai quante ce ne sarebbe - - - compreso nel Vangelo - - - sai che cosa fà Gesù - quando entra in quella chiesa - - - e vi trova, come posso - dire - difficile definire - - - perchè in quelle famose soprattutto lo fanno ancora - - - prese la frusta e incominciò a frustare - e a pedate nel c..., tutti fuori dai co......, compreso i preti sacerdoti e via dicendo - ricordo che non era una chiesa comune, (oggi giorno si chiamerebbe Cattedrale)
-
ma non voglio entrare nel discorso religioso - - - che ha portato tanti disguidi e incomprensioni anche su questo forum - - - percui, la faccio finità, quì e per me la discussione è ferma.
-
ma permettetemi solo di ricordarvi due eventi lampandi e con dati storici - - - non come potrebbe definire qualcuno - che quello enunciato sopra (Bibbia) è stata scritta da chissà chi e chissà per quale motivo - - - se sapete chi ha scritto, i vari testi e testimonianze, delle 7 Bibbie riconosciute - me lo faccia sapere, che lo faccio pervenire al Vaticano - - - dato che nemmeno loro lo sanno. E non mi venite a dire che è stato Dio stesso a scriverle - - - ma ce lo vedete, Dio - scendere sulla terra - mettersi a tavolino - - - a scrivere - 7 libri diversi, nelle definizioni - - - solo così per passatempo - - - ma nun ci credo manco se lo vedo.
-
Primo - - - ma quanti casi di Santi, si conosce - che in certe situazioni - - - si sono inca..... - e hanno adoperato le maniere più che forti, in certe situazioni - - - che dire di Giovanna d'Arco - prima onorata - - - poi denominata strega, o indemoniata - e bruciata sul rogo - e ora invece si trova sul calendario di tutti i santi dell'anno.
Sapete che cosa fece (mi sembra proprio) San Francesco, con sorella Luna - - - quando gli fecero delle avanz - o provarono a violentarla - - - ma la sapete la storia ?
-
Sapevate che Padre Pio - - - si può dire - - - dei nostri giorni - - - che era sua abitudine rispondere con uno schiaffone, se qualcuno provava a toccarlo - e in alcuni casi, era piuttosto manesco. - - - In parte si vede (in piccolissima parte) si vede anche nei due o tre film che ci hanno fatto.
-
San Eustachio - - - veneratissimo in alcuni luoghi - - - quando gli succedeva qualcosa che non andava, o si faceva del male, tipo una martellata su un dito - era sua abitudine bestemmiare, senza remore.
-
Daltronde - magnetinik - ti posso rispondere (riferito all'educazione, comportamento e addirizzare gli alberi - restando sempre in questo campo, ma il fine è il solito), come diceva il mio frate priore (senza contare quella str..... di madre superiore), quando vi ero immischiata - - - quando ci và ci vole - - - credo che dica tutto.
-
Ricordo una frase di Gesù e poi sparisco nell'oblio
-
Gesù disse - - - porgi l'altra guancia - - - vero - - - ma ricordiamoci - - - che di guance ne abbiamo due sole - - - al terzo schiaffo che mi dai - - - le manine io te le mozzo - - - e poi vediamo, come fai poi a fare il prepotente, o rompere edit staff, che anche un bimbo ci arriva..... alla gente.
-
Anzi voglio aggiungere anche questa - - - ma nessuno si ricorda - - - quando Dio si è edit: la parola giusta é adirato, come riportato nelle Scritture..... veramente - che cosa ha fatto (ammettendo che gli scritti sacri siano veri) - - - oppure, tutti cechi - sordi e muti - quando si parla di Dio - - - - .
-
Forse queste due parole - - - ricorderanno qualcosa a qualcuno - tanto per dirne due sole, e non fare un poema di fatti che sono stati scritti.
-
Diluvio Universale.

Ha scritto dopo 31 minuti 28 secondi:
Giustizia
-
-
-
Ha un ultima cosa, che mi sembra la più importante di tutte
-
chi è che disse
-
come puoi sconfiggere il male, se non lo combatti ?
-
e secondo voi - la parola combattere, come la intendete - - - facendogli, delle carezze ????? - perchè, al tempo di Hitler - qualcuno non gli è andato a dirgli, - - - poerino - dai, così, non si fà - - - comportati perbenino.
-
edit staff: espressioni troppo forti. L'idea in ogni caso é stata resa e comprensibile, per cui a buon intenditor poche parole, come afferma il caro vecchio detto.
-
-
-
Per Pousinha - - - dato che tanto lo leggerai - - - se vi è qualche parola che ti sembra forte - non la correggere o togliere - - - ma lascia la prima lettera e poi aggiungi i puntini - - - hai il solito effetto - - - e non scombini il discorso.
-
che ne pensi ?
-
-
ore 00.09.25
-
li ho messi io dei puntini - - - se non ti sembrano sufficienti - - - correggi pure - chiedo solo umilmente - dato che parlo un pochino anche della mia vita passata - di non stravolgere il discorso, o il riferimento.
Ultima modifica di milva1 il 07/07/2020, 12:16, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Astrella63
Messaggi: 303
Iscritto il: 18/05/2020, 16:32
Età: 56
Stato: Non connesso

Giustizia

Messaggio da leggere da Astrella63 »

Io lascio perdere la Giustizia Divina e baffino (scritto apposta minuscolo) al quale mi sarei del resto limitata a fare come diceva sempre mia madre "Quando è nato non gli dovevano legare l'ombelico!!". Ritornando al discorso educazione, penso che vediamo quel che ci circonda perché educare comporta perdita di tempo, fatica, voglia di mettersi in gioco e tener testa ai figli adolescenti. Faticoso. Meglio sorvolare e far finta di non vedere. Molto più comodo.

I miei erano altri tempi. Se io tornavo a casa con un ginocchio sbucciato mia madre mi riempiva di scapaccioni! Se sforavo di 10 minuti l'ora di rientro a casa, io non uscivo più per una settimana. E quando con mio fratello si litigava come cani e gatti, ce n'erano per tutti e due!

Regole e limiti ci dovrebbero sempre essere. Invece prevale il lasciar perdere "tanto lo fa lo stesso". Però educativamente parlando è ben diverso, ad esempio, fumare di nascosto e sentirsi in colpa e invece sentirsi libero di poter fumare quando gli pare.

Avatar utente
milva1
Messaggi: 2058
Iscritto il: 30/03/2020, 10:14
Località: Toscana
Referrals: 6
Stato: Non connesso

Giustizia

Messaggio da leggere da milva1 »

Concordo
e confermo - anche ai miei tempi.

Avatar utente
milva1
Messaggi: 2058
Iscritto il: 30/03/2020, 10:14
Località: Toscana
Referrals: 6
Stato: Non connesso

Giustizia

Messaggio da leggere da milva1 »

e ti posso garantire che almeno a me è servito
e parecchio
primo - di pensare con il mio di cervello e non con quello degli altri.
secondo - scindere il giusto dallo sbagliato (ammettendo, che, anche con la miglior volontà - - - tutti si sbaglia, prima o poi).
terzo - se sono diventata quella che sono io ringrazio me stessa e in molta parte i miei genitori - e il fato, che non mi ha messo troppi bastoni fra le ruote e soprattuto, non mi ha dato bastonate fra capo e collo (e per me è un orgoglio) (esempio che non è il mio caso - - - - ma se io donna, in un mondo di uomini, con le mie forze, la mia intelligenza e istruzione, riesco a fare una ditta con 2000 operai - - - penso proprio che qualsiasi donna sarebbe orgogliosa di se stessa) - - - (certo, se il caso voleva, in tutte le maniere, che non ci riuscissi, manco Leonardo da Vinci - sarebbe riuscito a diventare o a fare quello che ha fatto - bastava - che quando (come si dice - forse doge, io dico così, fate voi) - che quando il doge di Firenze lo fece andare a prendere, per incarcerarlo, e poi chissà, se mai sarebbe riuscito vivo - e in questo caso, deve ringraziare - quello di Milano (mi sembra) o forse Torino, che gli offrì protezione e lo aiutò a espatriare, in Francia dove ebbe la diretta protezione del Re Francese - - - se nò, con il cavolo, che Leonardo, finiva sui libri di storia.
-
.

Avatar utente
Pousinha
Messaggi: 822
Iscritto il: 09/04/2020, 18:29
Località: Brasile
Referrals: 24
Età: 43
Stato: Connesso

Giustizia

Messaggio da leggere da Pousinha »

Cercheró di sintetizzare perché il tempo mi manca causa specializzazione molto piú dura di quanto preventivato. Premetto che mi vedró costretta a impiegare piú del solito per intervenire in qualche discussione. In sintesi:

1) il discorso della giustizia divina non puó essere affrontato superficialmente e senza adeguate conoscenze, se no il rischio é insegnare roma per toma con le brave conseguenze del caso. Per fare in breve, solo una: la questione porgi l'altra guancia, secondo un commentatore esperto di questioni ebraiche, non si riferisce a gravi fatti di aggressione. Occhio che chi interpreta in questo senso, sta interpretando allegoricamente un passo in cui l'interpretazione allegorica non é attinente, arrivando a ritenere peccaminosa la legittima difesa. Da parte mia, sono d'accordo con i commentatori che ritengono la legittima difesa appunto legittima. Per un semplice schiaffo dove la cosa finisce lí, ovviamente bisogna evitare di far scoppiare una rissa. Bisogna anche conoscere la storia. Ai tempi dell'antica Roma (ai tempi di Gesú la Giudea era provincia romana) vi era una curiosa abitudine deii certi ricchi di andare in giro con una borsa piena di monete, tirare schiaffi a destra e sinistra e subito 25 assi agli schiaffeggiati (per far vedere che si potevano permettere la spesa). Vi era lo schiaffo per dileggio. In questi casi, meglio prendersi i 25 assi e tanti saluti. Infischiarsi del dileggio. Non é certo la stessa cosa del difendere la propria famiglia (ma pure gli sconosciuti) da una vera e propria aggressione. Occhio alle interpretazioni

ps: non esistono 7 bibbie. Al massimo, esistono versioni. Alcune versioni sono adulterate, nulla di originale, tipo il libro di Mormo che non é una bibbia e ovviamente Dio non lo scrisse, chiaro e lampante.

2) una volta c'erano gli sculaccioni e i ceffoni: piú educazione. Oggi c'é il lassismo, alimentato dalle novitá istituzionali all'insegna della perdita dei valori della societá e un ceffone a un figlio ti fa rischiare la denuncia :x . Ovviamente ritengo questo sistema vada combattuto perché segno di palese decandenza. Altrettanto ovviamente sono contraria ai maltrattamenti gratuiti in famiglia. I figli vanno educati, ma se un genitore ha gravi falle caratteriali di per sé, qua si che ritengo corretto l'intervento delle istituzioni

3) se devo editare qualcosa, devo farlo pensando al bene del forum

Avatar utente
milva1
Messaggi: 2058
Iscritto il: 30/03/2020, 10:14
Località: Toscana
Referrals: 6
Stato: Non connesso

Giustizia

Messaggio da leggere da milva1 »

Quella dell'usanza degli schiaffoni pagati, sinceramente, non la sapevo - - - vedi che vi è sempre da imparare !!!!!!!!!!!!!
-
ammettendo, che chi lo ha scritto o riportato, non lo abbia fatto allegoricamente.
-
per me era più semplice e meno costoso (e volendo rischioso), prendersi, i propri schiavi - - - - e andando a giro, prenderli a schiaffi, per far vedere il proprio predominio e superiorità.
-
ma confermo due cose
la prima riguarda - l'allegoria, e poi, di aver errato nello scrivere 7 Bibbie - e non 7 versioni di Bibbie (chi è poi a decidere, quale è quella vera e quella falsa è tutto da constatare - - - se nò, vi rifaccio la domanda - - - ditemi i nomi di chi li ha scritti, in epoche diverse e situazioni diverse - comprese circostanze, e secolarità) - - - vero che esiste quella di Mormo (anche se io lo ricordavo come Mormon) - ma che io ricordo, come tu stessa la definisci - è definito un libro - - - e non certo un contesto - di Bibbia - - - almeno che non si voglia - prenderla, come - - - - come dire - - - ho letto, sognato, mi è stato rivelato - qualcosa - - - e poi ho trascritto, o riscritto, quello che credevo più giusto - - - comunque credo, che sia meglio, come sempre farla finita, quì. E ammetto che non lo ho letto (e non ho intenzione di farlo nemmeno per obbligo) - ma solo avverso la lettura come conoscenza, della sua esistenza - premettendo, che non viene nemmeno considerato, come riferimento storico - e la chiesa, manco lo prende in considerazione - per quello che ne sò, dato che non viene citato, fra i testi vaticani. Dato che rientra nei testi sacri del Mormonismo (ora non vorrei sbagliare a scrivere) ma dovrebbe essere quella - - - della Chiesa di Gesù Cristo dei santi degli ultimi giorni (o qualcosa del genere) e la setta fondata è fra le più giovani - mi sembra intorno al 1800 - - - (quando fù stampato per la prima volta il libro, e Mormon - fù riconosciuto (da alcuni) come profeta. Ma ripeto, che forse per il Mormonismo (o Mormoni) è vero - ma per la chiesa........................... - - - Certo è, che anche loro vanno rispettati, se vogliamo, che loro rispettino, noi.
-
il secondo - riguarda il telefono azzurro - - - sai quante denunce contro il telefono azzurro - ci sono state (per inadempienza, incapacità, sfruttamento del loro potere, ostracismo familiare, compreso, prendere i figli, e portarli via, senza dare spiegazioni - - - perchè, a più a più un bischero - ha telefonato - o un figlio di 9 anni ha telefonato dicendo che lo picchiavano - - - e via dicendo - - - - nel 2019 - - - quasi 2.000 - - - sai andando in sede giuridica quante ne ha vinte =? - meno di 100 - - - il resto ha dovuto corrispondere - un corrispettivo pecuniario di risarcimento - - - (ma per quelli del telefono azzurro nessuna conseguenza) - e secondo te, loro hanno pagato di persona, (no davvero) è lo stato - e lo stato chi lo paga - - - noi - - - in poche parole noi paghiamo questa gente (incapace e incompetente) - per farci spendere sulle cazz..... che fanno.
-
Ammettendo e non smentendo, che una volta su 100 o su 1000 ci indovinano.
-
la legge dovrebbe essere (ed è) interpretata, che a una denuncia - avviene una verifica - e una ricerca dei fatti.
-
cosa che loro - assolutamente non fanno. Prima lo pigliano e te lo portano via, e poi vediamo che cosa succede.
-
.

Avatar utente
Pousinha
Messaggi: 822
Iscritto il: 09/04/2020, 18:29
Località: Brasile
Referrals: 24
Età: 43
Stato: Connesso

Giustizia

Messaggio da leggere da Pousinha »

Ma appunto per questo dicevo che il lassismo dei nostri giorni la fa da padrone. Ai tempi dei miei nonni, se un ragazzino portava a casa una banconota (ma anche un giochino) sottratta dalla casa dell'amichetto, vedete quanti sculaccioni si pigliava senza che alcun assistente sociale si intromettesse. Se un bambino picchiava l'amichetto, prendeva il triplo dalla mamma o dal papà, mentre già quando ero piccola, c'erano di quelle mamme che incitavano i figlioletti a picchiare l'amichetto. E' che c'è gente che fa i figli non con cognizione di causa, ma perchè i media blaterano che arrivati a una certa età s'è fatta l'ora di sfornarli (e per crità, guai a restare indietro ai propri cugini che hanno fatto i figli da giovani :x ).
La questione degli schiaffoni a pagamento era proprio vera: da illustre autore del mio manuale di Storia del diritto romano -prima laurea :mrgreen: -. Il riccone di turno si portava dietro uno schiavo che reggeva il borsone con gli assi e pronto a distribuirne a mazzi di 25. Pure mia madre ricordava di aver studiato qualcosa di simile da piccola e che anzi, a differenza del classico permaloso che poteva far degenerare la situazione, vi erano monellacci ansiosi di guadagnare che una volta preso lo schiaffone (e i 25 assi :mrgreen: ), poi:- signor padrone, mi dia un altro ceffone!- :lol:, così portavano a casa una buona quantità di denari senza durar fatica da muratori, manovali o nei campi :lol:

Torna a “Off Topic”