Prima di fare qualsiasi cosa leggere il regolamento. Lo staff ringrazia per la collaborazione!

conti, depositi, risparmi e investimenti esteri

Tutto quello che c'è da sapere sul mondo bancario fisico e online.

Moderatore: Collaboratori

Regole del forum
Punti Topic 3
Punti Post 1
Avatar utente
Pousinha
Reactions:
Messaggi: 1032
Iscritto il: 09/04/2020, 18:29
Località: Brasile
Referrals: 27
Età: 43
Stato: Non connesso

conti, depositi, risparmi e investimenti esteri

Messaggio da leggere da Pousinha »

Qualcuno di voi vi è mai riuscito? Per es. ad aprire un conto negli USA per investire nel Treasury americano? Oppure anche altro, sia fuori che dentro l'area EU. Perchè gli investimenti in loco specie in un paese in grado di stampare moneta, dato che si sa: se succede qualche casino, i buoni del tesoro di un paese che stampa moneta (tranne che nei casi argentini) vengono rimborsati ai residenti che hanno investito via banca locale, mentre gli investitori esteri rischiano il cerino in mano :roll:



Hitømi
Amministratore
Reactions:
Messaggi: 977
Iscritto il: 18/03/2020, 10:50
Referrals: 4
Età: 31
Stato: Non connesso

conti, depositi, risparmi e investimenti esteri

Messaggio da leggere da Hitømi »

Personalmente non ci ho mai lontanamente pensato :?

darile
Reactions:
Messaggi: 434
Iscritto il: 13/04/2020, 22:29
Referrals: 5
Stato: Non connesso

conti, depositi, risparmi e investimenti esteri

Messaggio da leggere da darile »

Beh la parola residente non vuol dire aprire un conto con una Banca negli USA per esempio. Quindi tecnicamente si potrebbe tentare di farlo ma ciò non ci sarebbe la qualifica di residente e pertanto saremmo sempre delle persone estere che investono in quel determinato paese tramite una banca locale.
Comunque negli investimenti bisogna saper scegliere bene e investire nell'obbligazionario statunitense dovrebbe dare più che ottime garanzie ... se saltano loro saltiamo tutti

Avatar utente
Pousinha
Reactions:
Messaggi: 1032
Iscritto il: 09/04/2020, 18:29
Località: Brasile
Referrals: 27
Età: 43
Stato: Non connesso

conti, depositi, risparmi e investimenti esteri

Messaggio da leggere da Pousinha »

Ovvio che aprire un conto non conferisce la qualifica di residente, soltanto, qualora possibile (ma la vedo fin troppo dura :lol: ), mette al riparo da un eventuale default, in cui chi ha investito via banca locale è coperto, mentre chi ha comprato via organismo estero no. Ricordando il fattaccio della Lehman Brothers nel 2008 :roll: . Vabbè che se non vado errata, gli investitori esteri rimasti col cerino in mano erano obbligazionisti, il Treasury mi pare non c'entrasse nulla.

Torna a “Conti Correnti&Risparmio, Carte Di Credito, Debito, Prepagate”