Prima di fare qualsiasi cosa leggere il regolamento. Lo staff ringrazia per la collaborazione!

urgente: conti, risparmi e nuova patrimoniale

Tutto quello che c'è da sapere sul mondo bancario fisico e online.

Moderatore: Collaboratori

Regole del forum
Punti Topic 3
Punti Post 1
Avatar utente
Pousinha
Reactions:
Messaggi: 1122
Iscritto il: 09/04/2020, 18:29
Località: Brasile
Referrals: 29
Età: 43
Stato: Connesso

urgente: conti, risparmi e nuova patrimoniale

Messaggio da leggere da Pousinha »

Stamattina (per voi non è mattina, ma vabbè :mrgreen: ), quando come al solito ho fatto le mie ricerche per rinfrescare la memoria e tenermi aggiornata su economia, finanze, fisco e tasse per riuscire a informare adeguatamente gli amici italiani a cui possa essere utile (dato che dai tempi di prima laurea in cui studiavo queste materie d'esame, di acqua sotto i ponti ne è passata :lol: ), mi sono imbattuta in quest'allarmante notizia, fresca di giornata:

https://quifinanza.it/fisco-tasse/video ... so/384055/

Il sito quifinanza è uno dei miei punti di riferimento che considero affidabile e attendibile. Questa cosa del prelievo forzoso sui conti degli italiani non mi piace nè punto nè poco e da un pezzo sto sudando freddo per gli amici in Italia che da anni sono praticamente costretti a vivere dei risparmi ricevuti in eredità oppure attingendo a quelli degli anziani e anzianissimi genitori ancora in vita. Cosa mi sapere dire di questa nuova patrimoniale? La mia fortissima tentazione è consigliare a questi amici, entro oggi, il totale prelievo e fargli cacciare tutto quanto sotto il materasso. Sono anni che in Italia si parla di bail-in e diavolerie simili di cui fino al secolo scorso neanche ci si sognava e pare che a ogni anno che passa, lo spauracchio, fosse bail-in, fosse patrimoniale, si faccia sempre meno lontano. Il punto è che nel 2016 sono fallite per davvero 4 banche (ve le ricordate?), nel 2018 un altro paio, se non vado errata e il governo aveva deciso di salvarle anzichè salvare i risparmi dei contribuenti. Ora la colpa la si dà al coronavirus. Mi spiace davvero tanto se vi state spaventando, la mia intenzione non è spaventare voi, ma riuscire a trovare, tra tutti, una soluzione che permetta di salvare i risparmi anche vostri.


Hitømi
Amministratore
Reactions:
Messaggi: 1036
Iscritto il: 18/03/2020, 10:50
Referrals: 6
Età: 31
Stato: Non connesso

urgente: conti, risparmi e nuova patrimoniale

Messaggio da leggere da Hitømi »

Io direi prelevare il prima possibile e far restare a secco le banche prima che chi ci resta secco siamo noi. Anche se questo è comunque controproducente perché il fallimento bancario porterebbe ad un crollo finanziario notevole (correggimi se sbaglio). Il fatto che il governo abbiano pensato alle banche e non ai risparmiatori tempo addietro è abominevole sì, me non irrazionale credo. Quello che mi sconcerta è che le banche salvate e il governo non abbiano più pensato a quei risparmiatori. Ecco perché alla fine noi ci ritroviamo a non aver fiducia nelle banche. Almeno questo è il mio pensiero.
Avatar utente
Pousinha
Reactions:
Messaggi: 1122
Iscritto il: 09/04/2020, 18:29
Località: Brasile
Referrals: 29
Età: 43
Stato: Connesso

urgente: conti, risparmi e nuova patrimoniale

Messaggio da leggere da Pousinha »

Hitomi, di questa situazione, quel che più mi fa rabbia è il fatto che anziani si erano suicidati nel 2016 quando il governo aveva salvato le banche e non loro. Erano i risparmi di una vita di lavoro che gli avrebbero permesso di non tirare la cinghia da sdentati, tutti finiti in fumo :x
Da anni circolavano le pietose notizie, rivelatesi poi quantomai false (pure che chi le aveva messe in corcolazione era in perfetta buona fede, nessuno di noi può prevedere il futuro anche se, dato il passato e il presente, pronosticare è possibilissimo per gli economisti), che sarebbero crollati a picco i colossi bancari tipo Unicredit. Invece sono fallite CariParma e CariNonSoChe.
No, non sbagli, il fallimento bancario provocherebbe con certezza il caos finanziario, anche se ora come ora non ti so dire come nel dettaglio tale caos si andrebbe a manifestare in concreto. Procedo dunque ad avvertire i miei amici. Sapresti comunque dire se Poste Italiane sono esenti dalla patrimoniale, quantomeno o buoni fruttiferi oppure sono a rischio pure quelli?
Hitømi
Amministratore
Reactions:
Messaggi: 1036
Iscritto il: 18/03/2020, 10:50
Referrals: 6
Età: 31
Stato: Non connesso

urgente: conti, risparmi e nuova patrimoniale

Messaggio da leggere da Hitømi »

Quello che io so i libretti postali sono esenti dal prelievo forzato. Conto banco posta e affini, anche le prepagate con iban non fanno eccezione se non erro.
Avatar utente
Pousinha
Reactions:
Messaggi: 1122
Iscritto il: 09/04/2020, 18:29
Località: Brasile
Referrals: 29
Età: 43
Stato: Connesso

urgente: conti, risparmi e nuova patrimoniale

Messaggio da leggere da Pousinha »

Il conto banco posta è un conto corrente a tutti gli effetti, pur con i suoi bravi limiti (che concernono le poste in sè e per sè, bonifici solo in area SEPA, ma niente trasferimento di denaro extra-SEPA come invece Intesa Sanpaolo e Unicredit sono in grado di fare). Il mio amico ha pochissimo sul libretto postale, il resto è composto da buoni frutteri sempre postali (ricordi, i cari vecchi buoni cartacei ventennali?). Anche quelli sono esenti dal prelievo forzoso o gli devo dire di svincolarli per cacciare i soldi nel libretto postale?
Hitømi
Amministratore
Reactions:
Messaggi: 1036
Iscritto il: 18/03/2020, 10:50
Referrals: 6
Età: 31
Stato: Non connesso

urgente: conti, risparmi e nuova patrimoniale

Messaggio da leggere da Hitømi »

Non credo che i buoni fruttiferi rientrino nel prelievo forzato però meglio se chiede in posta non si sa mai.

Torna a “Conti Correnti&Risparmio, Carte Di Credito, Debito, Prepagate”